Indietro

Rustico in vendita a Calci (PI)

  • Foto 1/10 per rif. V 890
  • Foto 2/10 per rif. V 890
  • Foto 3/10 per rif. V 890
  • Foto 4/10 per rif. V 890
  • Foto 5/10 per rif. V 890
  • Foto 6/10 per rif. V 890
  • Foto 7/10 per rif. V 890
  • Foto 8/10 per rif. V 890
  • Foto 9/10 per rif. V 890
  • Foto 10/10 per rif. V 890

Dettagli

Prezzo: € 340.000 Tr.
Rif.: V 890
Contratto: vendita
Stato: discreto
Superficie: 230 mq
Locali/vani: 8
Piano: n.d.
Riscaldamento: si
Giardino: sì (22000Mq)
Classe energ.: G
EP gl,nren: 160.00 KWh/mq anno
EP gl,ren: 0.00 KWh/mq anno

Calci
Rustico in vendita - 8 vani - 230 mq
Classe energetica: G - Rif. V 890
Percorsa una strada sterrata ma ben tenuta, che attraversa antiche olivete e poderi ben curati, si accede al terreno terrazzato esclusivo di circa 2 ettari che circonda questo antico casale seicentesco, posto in posizione panoramica con vista sul borgo di Calci. La proprietà gode di una della posizioni più incantevoli: tutto intorno si svolge la suggestiva quinta naturale della Valgraziosa, sovrastata dalle alte cime del Monte Pisano e dalla inconfondibile Rocca della Verruca. Attraverso il cancello carrabile si arriva all'area parcheggio e al bel giardino ingentilito da piante e fiori e da un olivo secolare. Il casale, che appare nascoso e ombreggiato da piante e pergole, si distingue per le finestre rosse ed è disposto su due piani, per una superficie totale di circa 230 mq. Al piano primo si accede salendo appena pochi gradini : quì si trovano ingresso in sala con camino, cucinotto, disimpegno, due camere di media dimensione, piccolo bagno e camera matrimoniale con doppia finestra. Dallo stesso piano si accede alla grande terrazza in legno, come sospesa tra cielo e terra, con vista unica. Il piano terreno presenta ancora antica stalla con accesso indipendete e pavimento in pietra, oggi utilizzata come locale di sgombero, monolocale con secondo ingresso, caratterizzato da bagno, angolo cottura e coppaio, tutt'ora utile per il deposito del prezioso olio extra vergine di oliva ricavato dagli oltre 1000 alberi in produzione.Un lato del piano terreno appoggia su un terrazzamento mentre sul lato opposto è ben visibile la pietra che riporta la data di costruzione del fabbricato (XVII secolo). Poco distante dal casale anche il forno e un piccolo annesso.